Thursday, March 26, 2009


Oggi il sole si sforza ma non scalda. Spinge per entrare più in profondità ma c’e’ un vento freddo ed umido che scende violento dai monti e non lascia spazi. Penso a quando questa sensazione entra nell’animo. In giorni come questi sento una tristezza sottile ed un desiderio di carezze per chi non si libera dai ricordi e non riesce a prescindere dalla vita felice degli altri; per chi cerca in una parola, una foto, un’immagine in movimento l’attimo di felicità e di amore che gli apparteneva.

4 comments:

amalia said...

non c'e' sole che ti possa scaldare piu' della meraviglia che hai fra le braccia.

Veronica said...

.. assolutamente vero Amalia.. Sofia e' un sole.. e' il MIO sole... e sono cosi' felice che non abbia ereditato il mio carattere a volte ombroso..

..mi spiace solo crescerla qui su a Trento, lontano dalle tante persone con le quali vorrei condividerla.. tra le quali te, Gianni, Ester.. e compagnia..

Ester said...

Grazie, Veronica, per avermi annoverato tra le persone che vorresti vicino a Sofia, ma, sono sicura che anche a Trento, con te e il tuo compagno, alla tua bellissima bambina non mancherà nulla per crescere serena e piena di amore.
"Nessun fiocco di neve cade mai nel posto sbagliato", recita una citazione dello Zen a me molto cara; vedrai che troverai un senso a questa lontananza, ogni cosa non accade mai per caso.
Eh... se posso permettermi.... non lasciare che i ricordi abbiano il sopravvento, so che è difficile, ma so anche che sei forte e ci riuscirai.
Un bacione a te e alla piccola Sofia.

Veronica said...

Ciao Ester,
come non annoverarti tra le persone che vorrei vicino a Sofia??
Qui a Trento oltre a me e Daniele ci sono anche i miei genitori quindi non ci lamentiamo.. Sofia cresce sicuramente amata moltissimo da tutti noi.. forse siamo io e Daniele a sentire la mancanza degli amici.
I ricordi sono sempre qui a farmi compagnia e sono tutti ricordi belli e gioiosi.. non mi fanno paura, non mi fanno male.
Un bacio a tutti voi!